La statistica nella stesura di Protocolli e Report Clinici

Il 15 e 16 Novembre 2011 l’Istituto Internazionale di Ricerca organizza un corso dal titolo La statistica nella stesura di Protocolli e Report Clinici.

Il corso di formazione è stato messo a punto, così come si legge sul sito web della società IIR, in quanto “l’interpretazione dei Dati Statistici presenti nei Protocolli e nei Report Clinici possono racchiudere informazioni di non facile e immediata comprensione, soprattutto per quelli riferiti ai Disegni Sperimentali. Fermo restando che un’interpretazione errata dei Dati Statistici può condurre spesso a costosi ritardi per l’azienda, è fondamentale “saper leggere” un Protocollo e/o un Report per valutare i pregi ed i limiti, e di conseguenza comprendere appieno i risvolti tecnici che ne derivano.”

Il corso, rivolto a CRA, Quality Control and Assurance, Data Manager, Medical Advisor, Project Manager e Regulatory Affairs, si pone quindi gli obiettivi di:

  • Capire i principi e i metodi statistici impiegati nei Clinical Trials e interpretare i dati statistici presenti nelle documentazioni cliniche
  • Conoscere i Disegni sperimentali più utilizzati
  • Chiarire i termini statistici e la loro applicazione
  • Conoscere le linee guida
  • Comunicare efficacemente usando la terminologia statistica corretta
  • Migliorare le conoscenze per interpretare i risultati
  • Comprendere come leggere un lavoro considerando la metodologia

Per chi fosse interessato ecco gli argomenti trattati in questa due giorni:

Gli aspetti statistici del protocollo:

  • I Disegni Sperimentali più comuni: breve descrizione
  • Glossario delle principali terminologie statistiche
  • Linee Guida e Normativa vigente
  • Relazione tra Sperimentatore e Statistico: linguaggio e terminologia
  • I metodi più comuni utilizzati
  • La differenza clinicamente rilevante
  • La scelta del controllo
  • Le modalità per dimensionare uno studio
  • Il piano statistico – SAP: Statistical Analysis Plan

Come interpretare i risultati e redigere un report:

  • La Struttura del Report Clinico
  • Come rappresentare i risultati
  • Come leggere un lavoro scientifico
  • Gli errori più comuni riscontati nelle pubblicazioni
  • I software più comuni

Per ulteriori informazioni:

Istituto Internazionale di Ricerca

 

 


About Stefano Lagravinese

"Scegli un lavoro che ami, e non dovrai lavorare neppure un giorno in vita tua" - Confucio. Quando leggo questa frase mi vien da sorridere e al tempo stesso credo di essere davvero fortunato. Al momento penso di avere almeno 7 lavori, e.. "non mi sembra di lavorare neppure un giorno" in vita mia. Ecco quali sono i miei attuali lavori: * DIRETTORE DELLA CRO ClinOpsHub srl. Dal 2004 svolgo il lavoro del CRA. Prima come dipendente per diverse CRO internazionali, poi come consulente, ora come Direttore Scientifico della CRO ClinOpsHub, nata nel 2019 a Mesagne (Br). Se hai bisogno di un piccolo team che possa supportarti nella gestione di studi clinici per favore contattami. * WEBSITE MANAGER. Dal 2008 sono il curatore e cordinatore degli articoli presenti su CRAsecrets.com, la prima community dedicata alla ricerca clinica. * AUTORE. Puoi trovare il mio primo ebook Diventare CRA su www.DiventareCRA.com. E' un libro che consiglio non solo a chi voglia diventare CRA, ma a tutti coloro che vogliano entrare nel mondo della Ricerca Clinica. Su https://gumroad.com/l/normative trovi anche il libro sulle normative della ricerca clinica dal 2001 ad oggi. Un libro che tutti i professionisti del settore dovrebbero avere sulla propria scrivania. * TRAINER. Dal 2012 insegno ricerca clinica a giovani professionisti che vogliano conoscere questo affascinante settore. Con orgoglio posso affermare di aver formato oltre 1000 giovani risorse in ricerca clinica. La maggior parte di queste (oltre 900) con il corso di alta formazione di 40 ore da me ideato e diretto conosciuto come "Missione CRA" (www.MissioneCRA.com). Dal 2017 ho anche fondato una piattaforma di elearning chiamata FormazioneNelFarmaceutico.com dove puoi trovare 100+ videocorsi sul tema "ricerca clinica e mondo farmaceutico". * CAREER COACH. E' forse la cosa che più mi piace fare. Aiutare il prossimo a realizzarsi professionalmente. Se vuoi raggiungere un obiettivo professionale, leggi questa pagina (http://crasecrets.com/coaching/) e scegli il servizio che più ti aggrada. * NETWORKER. Mi reputo un cultore del "networking", tant'è che la maggior parte delle mie attività gravitano proprio intorno all'incontrarsi e al creare rete. Sono certo che la rete sia il futuro del mondo e che sia un dovere "coltivarla". * IMPRENDITORE. Sono ancora tante le idee in cantiere. Spero di sorprenderti presto con effetti speciali!