Videocorso “Clinical Research for Beginners”. Resoconto di una partecipante

Per tutti coloro che sono attratti dal mondo della ricerca clinica e desiderano conoscerne meglio i vari aspetti, è disponibile da qualche tempo sulla piattaforma “Formazione nel Farmaceutico” un interessante videocorso. Clinical Research for Beginners è un corso della durata di circa 10 ore indirizzato a chi non ha ancora esperienza nel mondo della ricerca clinica ma curioso di saperne di più, apprenderne le basi e comprendere se una carriera in questo mondo possa fare per sè.

Il corso si apre con una panoramica generale sulla ricerca clinica ed alcune nozioni di base raccontate da Stefano Lagravinese: cos’è e a cosa serve la ricerca clinica, quali sono le fasi dello sviluppo di un nuovo farmaco e le figure ed istituzioni che operano in questo mondo, i cosiddetti Attori della Ricerca Clinica.

La definizione di Ricerca Clinica secondo Stefano Lagravinese

La definizione di Ricerca Clinica secondo Stefano Lagravinese

Nella sezione successiva sono state affrontate la storia della ricerca clinica e delle GCP (Good Clinical Practice) per poi passare ad alcuni documenti fondamentali : l’Investigator Site File, il Protocollo, la Investigator’s Drug Brochure e la CRF (Case Report Form).

Gli Attori della Ricerca Clinica sono stati approfonditi nella sezione successiva del corso:  lo Sponsor, la CRO, l’Autorità Competente ed il Comitato Etico, il Centro Sperimentale ed i Pazienti.

La parte centrale del corso è stata dedicata ad alcuni ruoli entry level in ricerca clinica, raccontati proprio da chi, dopo aver seguito il corso di alta formazione in Ricerca Clinica “Missione CRA” (www.missionecra.com), ora li ricopre: lo Study Coordinator, l’ Observational Research Specialist, il Clinical Research Associate, l’In House CRA, il CRA per studi osservazionali, il Pharmacovigilance Associate ed il Clinical Trial Assistant. I relatori hanno raccontato, con chiarezza, grande disponibilità e professionalità, il loro background di studio e lavorativo, la loro giornata tipo e le sfide maggiori del loro lavoro. Tutti sono stati disponibili a rispondere alle numerose domande dei partecipanti ed hanno elargito anche preziosi consigli per la carriera.

Un consiglio da parte di una relatrice del Clinical Research for Beginners.

Un consiglio da parte di una relatrice del Clinical Research for Beginners.

E’ stata dedicata una sezione anche alle società di reclutamento. Federica Riggio, recruiter di Farmapiù, ha raccontato lo scenario occupazionale del Pharma in Italia e dispensato numerosi consigli sulla preparazione del CV e del colloquio. Valeria Dolci, Associate Director di Mapi Group, ha raccontato dal suo punto di vista il colloquio di selezione e cosa cerca la sua azienda in un candidato entry level.

Nella sezione conclusiva, Giulia Astrella, Head Local Clinical Operations di Novartis, ha raccontato la sua esperienza aziendale, inizialmente come CRA, ed ha parlato dell’organizzazione della sua azienda. Ha anche sottolineato l’importanza della determinazione per raggiungere i propri obiettivi e dell’orientamento al paziente nello svolgimento del proprio lavoro.

Il corso è molto utile per apprendere le basi della ricerca clinica e chiarirsi le idee sui vari ruoli che lavorano nel settore. Personalmente ne ho molto apprezzato l’interattività e come le varie figure che operano nella ricerca clinica siano state raccontate non solo tramite una sequenza di slides bensì da professionisti che lavorano in quei ruoli.

Fonti:
Formazione nel Farmaceutico

Svetlana Danovska
Visita il mio profilo LinkedIn