L’iniziativa di GRACE

Gli studi osservazionali offrono l’opportunità di arricchire e completare i risultati della sperimentazione clinica con informazioni strategiche tratte dalla normale pratica medica. Il campo di applicazione è molto ampio in quanto possono essere condotti su farmaci, strumenti medicali e procedure, per determinare l’efficacia nella pratica clinica, per misurare i bisogni di salute della popolazione (epidemiologia descrittiva delle malattie), per valutare la qualità delle cure sanitarie (ricerca di esito e valutazione dei processi decisionali sanitari), per definire le modalità di impiego dei farmaci (farmaco utilizzazione), e in tutte quelle situazioni nelle quali condurre uno studio randomizzato risulta impossibile o eticamente improponibile.

Ogni anno vengono effettuati migliaia di studi osservazionali ma la qualità varia in modo considerevole perchè non esiste un insieme di standard accettati per la condotta e la valutazione di queste ricerche. Molti sponsor sfruttano questa mancanza per effettuare studi legati solo a fini commerciali volti a lanciare nuovi prodotti sul mercato.

Con la crescente richiesta di informazioni sull’efficacia comparata e i dubbi sulla qualità della ricerca a supporto dei processi decisionali per la tutela della salute, un gruppo di ricercatori di Quintiles e NPC (National Pharmaceutical Council) ha sviluppato, testato e approvato GRACE (Good ReseArch for Comparative Effectiveness): una lista di principi per valutare la tutela e l’utilità degli studi di ricerca osservazionali. La lista GRACE, basata sulla letteratura esistente e costruita sotto la guida di esperti con eccellente esperienza nella conduzione degli studi di efficacia comparata, è stata pubblicata nell’uscita di marzo del Journal of Managed Care & Specialty Pharmacy e contiene 11 punti fondamentali sui metodi di ricerca e analisi dei dati che aiuteranno a determinare quali studi osservazionali potranno essere considerati validi a supportare le scelte terapeutiche migliori per la tutela della salute pubblica. Con la lista GRACE l’obiettivo è quello di elevare la qualità di tutti gli elementi coinvolti negli studi osservazionali, dal disegno dello studio, sino alla condotta, all’analisi e alla presentazione delle informazioni.

www.graceprinciples.org

www.npcnow.org

Daniela Ruggieri (visita qui il mio profilo linkedin)