La Ricerca Clinica Indipendente in Italia

A cinque anni dalla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del Decreto riguardante le sperimentazioni cliniche finalizzate al miglioramento dell’assistenza sanitaria, la Società Scientifica FADOI (Federazione delle Associazioni dei Dirigenti Ospedalieri Internisti) promuove lo svolgimento di un Convegno sullo stato e sulle prospettive della ricerca non industriale in Italia, che vedrà la presenza di speakers di eccellenza in rappresentanza degli Organismi istituzionali, della ricerca clinica e di base, dei Comitati Etici e delle Associazioni dei Pazienti.
.
L’evento si terrà a Roma presso l’Istituto Superiore di Sanità (Aula Pocchiari, Viale Regina Elena, 299) i giorni 3 e 4 Marzo 2010.
Il convegno, che prevede un massimo di 150 iscritti, è rivolto a Ricercatori Clinici e di base, Società Scientifiche, Istituti di Ricerca ad altri Promotori della Ricerca Indipendente, Rappresentanti dei Comitati Etici e delle ASL, Professionisti delle Aziende Farmaceutiche e delle CRO e prevede un costo di 800€ più IVA.
.

Al centro del dibattito ci saranno i principali temi inerenti la ricerca indipendente, dagli obiettivi ed esigenze alla legislazione vigente, dalle organizzazione sanitaria coinvolte alle risorse presenti, al rapporto con la ricerca industriale.
Ecco una panoramica di alcuni temi trattati durante la 2 giorni dedicati alla ricerca indipendente:
Disponibilità del finanziamento pubblico
I costi della ricerca nel settore privato
AIFA e Comitati Etici
IRCCS
Gli obiettivi della ricerca nei prossimi 10 anni
.
Tra i tanti relatori di spicco interverranno Amedeo Bianco (Federazione Nazionale Ordine Medici ed Odontoiatri, Roma), Massimo CascielloFrancesca Martin (Ministero Salute, Roma), Francesco De Santis (Farmindustria, Roma), Enrico GaraciStefano Vella (Istituto Superiore Sanità, Roma), Roberto Gradnik (Assobiotec, Milano), Anna Maria Lepore (QA Parteners, Milano), Aldo Pietro Maggiani (ANMCO, Firenze), Giuseppe Palumbo (Commissione Affari Sociali Camera Deputati, Roma), Umberto Filibeck, Sergio Pecorelli,  Guido Rasi e Carlo Tomino (AIFA, Roma), Carlo Riccardi (SIF), Chiara Romano (Autorità garante protezione Dati Personali, Roma), Antonio Tomassini (Commissione Igiene e Sanità Senato della Repubblica, Roma).
.


About Stefano Lagravinese

"Scegli un lavoro che ami, e non dovrai lavorare neppure un giorno in vita tua" - Confucio. Quando leggo questa frase mi vien da sorridere e al tempo stesso credo di essere davvero fortunato. Al momento penso di avere almeno 7 lavori, e.. "non mi sembra di lavorare neppure un giorno" in vita mia. Ecco quali sono i miei attuali lavori: * SENIOR CLINICAL RESEARCH CONSULTANT. CRA da quasi dieci anni, dal 2014 sono CRA consulente per alcune aziende multinazionali. Se hai bisogno di un freelance per favore contattami. * WEBSITE MANAGER. Dal 2008 sono il curatore e cordinatore degli articoli presenti su CRAsecrets.com, la prima community dedicata alla ricerca clinica. * AUTORE. Puoi trovare il mio primo ebook (sto lavorando ad un secondo ebook che sarà pubblicato a breve) Diventare CRA su www.DiventareCRA.com. E' un libro che consiglio non solo a chi voglia diventare CRA, ma a tutti coloro che vogliano entrare nel mondo della Ricerca Clinica. * TRAINER. Dal 2012 insegno nel settore della ricerca clinica presso il programma "Scienziati in Azienda" Istud e presso il corso di formazione di 40 ore da me ideato conosciuto come "Missione CRA" (www.MissioneCRA.com). * CAREER COACH. E' forse la cosa che più mi piace fare. Aiutare il prossimo a realizzarsi professionalmente. Se vuoi raggiungere un obiettivo professionale, leggi questa pagina (http://crasecrets.com/coaching/) e scegli il servizio che più ti aggrada. * NETWORKER. Mi reputo un cultore del "networking", tant'è che la maggior parte delle mie attività gravitano proprio intorno all'incontrarsi e al creare rete. Sono certo che la rete sia il futuro del mondo e che sia un dovere "coltivarla". * IMPRENDITORE. E' la novità del 2014. Sono tante le idee in cantiere. Spero di sorprenderti presto con effetti speciali!