Il decreto CRO dopo il parere del Consiglio di Stato.

Tweet Il recente parere del Consiglio di Stato sul DM 31 marzo 2008, comunemente noto come “decreto CRO“, pone molti interrogativi (puoi leggerli – e rispondere –  a decine qui). I Gruppi di lavoro SSFA Medicina Farmaceutica, Affari Legali e CRO cercano di dare risposta a quali saranno le prevedibili conseguenze. Hanno pertanto organizzato due seminari che faranno il punto della situazione, e che offrirà suggerimenti sul Continue reading →

Nasce il Gruppo “CRAsecrets.com” su LinkedIn

Tweet Here we are. Era inevitabile, anche CRAsecrets.com prima o poi doveva avere un gruppo su LinkedIn. Penso a questo gruppo su LinkedIn come una propaggine di CRAsecrets.com. Un luogo virtuale dove poter ulteriormente discutere le novità nell’ambito della Ricerca Clinica e dei Clinical Research Associate. Ma non solo. Gli intenti di questo gruppo sono di: Fare Networking. Creare una community di professionisti  interessata alla Ricerca Clinica. Ad onor del vero, più che crearla la community  (penso che già esiste una community, visti i 1600 iscritti Continue reading → Continue reading →

Novità Normative sulla Sperimentazione Clinica dei Medicinali

Tweet Qualche giorno fa è stata emessa la terza newsletter AIFA (luglio 2011) sul mondo della Ricerca Clinica e sulla Sperimentazione clinica dei Medicinali. Tra le tante novità questa è sicuramente degna di nota, in quanto cambia l’approccio dei comitati etici locali nei confronti delle sperimentazioni multicentriche. Ecco quanto specificato dalla Newsletter (che puoi leggere qui): Modalità interpretative articolo 7 decreto legislativo 211/2003 Continue reading →

I principi attivi maggiormente studiati nelle sperimentazioni cliniche

Tweet Talvolta capita che, appena si assegna ad un CRA una nuova sperimentazione clinica da gestire, non si sappia proprio nulla del principio attivo oggetto di studio, né tanto meno dei suoi competitor. Per questo motivo ho voluto riassumere in questa lista i principi attivi maggiormente studiati nelle sperimentazioni cliniche. Qui in basso puoi trovare la lista dei principi attivi suddivisi per Classificazione Terapeutica ATC tratta dal 9° Rapporto Nazionale sulle Sperimentazioni Cliniche pubblicato sul sito dell’AIFA (Pagine 34-53). A seguito di ogni categoria terapeutica (in stampatello) Continue reading → Continue reading →

Le migliori CRO internazionali secondo CenterWatch: PPD, Kendle e ICON in testa

Tweet A differenza degli altri anni, CenterWatch ha stilato una classifica internazionale (non solo europea o americana) in cui ha valutato le grandi CRO internazionali. Ne è risultato che le CRO stanno continuando a migliorare le loro relazioni con i centri ospedalieri e che in particolare si stanno focalizzando sul project management e sul training dei Clinical Research Associate in modo da rendere più facile la gestione delle sperimentazioni cliniche agli sperimentatori. L’indagine condotta da CenterWatch è quindi basata sullo studio delle relazioni tra le Continue reading → Continue reading →

Come gestire progetti multipli

Tweet Chi svolge la professione del Clinical Research Associate è già al corrente dell’equazione CRA=multitasking. Alla presa di coscienza deve però seguire la necessaria contromisura per risolvere questa equazione e per trovare una soluzione che possa aiutare a migliorare la vita da CRA. Ecco qui alcuni consigli su come gestire progetti multipli tratti dal celebre sito web Continue reading →

I Libri sulla Ricerca Clinica

Tweet Come succede per ogni offerta siamo quasi giunti alla fine dello spettacolare sconto del 35% che amazon sta facendo sulla maggior parte dei libri. Spesso molti lettori mi chiedono di un buon libro sulla Ricerca Clinica. In più occasioni qualcuno me ha anche suggerito qualche testo. Negli ultimi 3 mesi ho quindi acquistato i seguenti libri: 1. Principles of Good Clinical Practice (Michael J. McGraw, Adam N. George, Shawn P. Shearn, Rigel L. Hall and Thomas F. Haws, Anno di pubblicazione: 2010) E’ un Continue reading → Continue reading →

Un CRA italiano nominato CRA of the year? Why not?

Tweet “Come mai non c’è nessun italiano?” Questa è la classica domanda che ci siam fatti nel leggere i post relativi al CRA dell’anno (per sapere a cosa mi riferisco leggi “Il miglior Clinical Research Associate dell’anno 2009″ ed “Il migliore Clinical Research Associate dell’anno 2010“). Finalmente ognuno può darsi la tanto banale risposta: per essere nella “lista dei migliori“, è necessario nominare un collega o autocandidarsi al titolo di miglior CRA, di miglior CTA o CPM. Ecco perché dall’anno prossimo in poi potremo finalmente leggere Continue reading → Continue reading →

Gli stipendi nella Ricerca Clinica. L’Indagine di CRAsecrets.

Tweet Qual’è la giusta paga di un CRA? Il mio stipendio da Clinical Research Associate è adeguato al mio ruolo? Un Clinical Project Manager quanto viene pagato? La mia azienda mi da gli adeguati benefit? Non dirmi che non hai mai pensato ad almeno uno di queste domande. Tra qualche giorno potrai finalmente avere una risposta ai tuoi quesiti! Infatti, come preannunciato nell’ultima newsletter (se non hai ancora effettuato l’iscrizione fallo subito inserendo la tua e-mail nel box qui a fianco –>), ho creato un Continue reading → Continue reading →

5 Trucchi per un CV vincente

Tweet Nel corso di questi anni ho avuto modo di visualizzare decine e decine di CV. Sia che i CV fossero di Entry-level o di CRA iper-qualificati, ho riscontrato alcuni errori, anche grossolani, che sarebbe meglio evitare, per avere qualche speranza in più di farcela e per entrare nella azienda dei tuoi sogni! Mi sono quindi permesso di identificare questi 5 punti fondamentali per la redazione di un Curriculum Vitae vincente: 2 pagine. Massimo 3 (per i profili più elevati). Il recruiter non vuole conoscere tutta Continue reading → Continue reading →

Decreto Ministeriale CRO del 28 Marzo 2008. Novità dall’AIFA

Tweet Grandi novità dall’AIFA riguardo al Decreto Ministeriale del 28 Marzo 2008, noto anche come “Decreto CRO“. Come tutti noi Clinical Research Associate ricorderemo bene, questo decreto ha influenzato notevolmente il nostro lavoro, in quanto ha introdotto il discorso della “Certificazione del CRA“. Secondo quanto indicato nel decreto, perché un monitor potesse continuare ad esercitare la professione, doveva dimostrare di aver effettuato almeno 55 visite di monitoraggio nei 30 mesi precedenti alla data di pubblicazione del decreto e possedere una laurea in discipline medico-scientifiche. Da Continue reading → Continue reading →

Il Miglior Clinical Research Associate dell’anno 2010

Tweet Ancora una volta disponibili i nomi dei vincitori della competizione annuale organizzata da PharmaTimes. Istituita nel 1999, la competizione è costituita da un comitato direttivo composto da direttori clinici delle migliori multinazionali farmaceutiche. A differenza di altre classifiche fatte in ambito della ricerca clinica, questa si differenzia sul fatto che i candidati sono valutati non per l’attività svolta nel passato, ma sulle competenze individuali e di gruppo che i partecipanti dimostrano durante la competizione. Ecco il video di premiazione dei vincitori della competizione  (da Continue reading → Continue reading →

Contract Research Organization: le attività svolte

Tweet Le Contract Research Organization, sono, così come si evince dalla traduzione in italiano, delle Organizzazioni di Ricerca a Contratto. Esse svolgono molteplici attività per conto di Aziende Farmaceutiche. I servizi forniti dalle CRO variano in base alle necessità del promotore della sperimentazione clinica. Ecco quindi alcune delle mansioni che una CRO può avere durante l’organizzazione e gestione di uno studio clinico: Centri di sperimentazione Selezione e qualificazione dei centri da inserire nelle sperimentazioni cliniche Gestione dei rapporti finanziari ed amministrativi con i Centri di Continue reading → Continue reading →