Author Archives: Giuseppe Funari

About Giuseppe Funari

Mi chiamo Giuseppe Funari, farmacista laureato in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche nel 2009 presso l'Università della Calabria. Dopo una prima esperienza come Process & Cleaning validator in una azienda farmaceutica ho svolto il ruolo di farmacista collaboratore per cinque anni. Le pregresse esperienze accademiche e lavorative hanno sviluppato le mie capacità professionali e personali. Uno spiccato senso di responsabilità e una dedizione costante allo studio mi hanno permesso di completare il percorso accademico in tempi brevi e con risultati brillanti. Il lavoro in azienda e in Farmacia ha consolidato la mia abilità a lavorare in gruppo, a orientarmi al risultato e alle esigenze del cliente. Ho riscoperto la passione per la ricerca clinica grazie al corso di alta formazione "Missione CRA" grazie al quale ho maturato una robusta conoscenza degli argomenti previsti dal DM 15/11/2011 riguardante le sperimentazioni cliniche dei medicinali. Sono fortemente determinato a iniziare una carriera in questo campo nella convinzione profonda che possa essere una occasione unica per mettere a frutto le mie competenze tecniche e raggiungere una impareggiabile soddisfazione personale. La mia ambizione più grande è quella di sviluppare farmaci che possano migliorare o salvare la vita alle persone. Visitate il mio profilo Linkedin https://it.linkedin.com/in/giuseppe-funari-b1b81519

Nasce SSFA Giovani. Resoconto di un partecipante.

Tweet Il 24 Settembre 2016 si è svolto il seminario “Nasce SSFA Giovani: costruiamo insieme il nostro futuro” presso il Dipartimento di Biotecnologie Mediche e Medicina Traslazionale dell’Università di Milano. SSFA Giovani è un gruppo nato dalla collaborazione tra quattro ex-studenti del Master in “Ricerca e Sviluppo Pre-Clinico e Clinico dei Farmaci” dell’Università Milano Bicocca ed il consiglio direttivo SSFA (www.ssfa.it). Il gruppo nasce dal bisogno di creare un tramite tra il mondo universitario e quello del lavoro e favorire il confronto e lo scambio Continue reading → Continue reading →